MODALITA’ DI ISCRIZIONE/RINNOVO 2017 E ALTRE COMUNICAZIONI DEL TESORIERE

Carissimi soci, eccomi a voi col tradizionale messaggio di inizio anno, composto – come sempre – da una breve riflessione su quanto avvenuto lo scorso anno, da una brevissima considerazione su quanto accadrà nel corso del prossimo e da una lunghissima, insopportabile serie di istruzioni e raccomandazioni sulla prossima campagna di tesseramento 2017 !
 

Essendo il mio campo di responsabilità quello esclusivamente “economico”, mi asterrò come di consueto dal riepilogo degli avvenimenti / manifestazioni / lavori che hanno caratterizzato la passata stagione; per queste cose il nostro sito parla meglio di chiunque……

Rimanendo quindi “sul pezzo” : i più attenti di voi ricorderanno che, lo scorso anno, buona parte della mia premessa fu dedicata all’argomento METEOR, annunciando per il 2016 un massiccio intervento volto ad incrementare sia la nostra flotta, che la comodità del suo utilizzo, che la partecipazione dei soci alla fruizione di queste interessanti imbarcazioni.

L’impegno è stato mantenuto con l’acquisto di un nuovo cabinato, con la stipula di un contratto di ormeggio con NAUSIKA e con la “creazione” della BULBOCARD.

Certamente quanto sopra ha generato un impegno finanziario severo che però è stato mitigato da risultati “di settore” quanto meno incoraggianti: la somma degli introiti da bulbocard + quelli da contributi di utilizzo hanno infatti quasi pareggiato il costo degli ormeggi al Nausika; se poi consideriamo anche gli introiti da corsi-meteor possiamo ben sperare per il futuro dei cabinati nel nostro circolo.

Complessivamente la voce “investimenti” ha comportato una spesa complessiva di euro 15.800 circa, una cifra importante, ma va considerata la qualità e la non ripetibilità dei principali elementi: il nuovo meteor, appunto, il nuovo vaurien, il fuoristrada Daihatsu l’ampliamento del castello tubi, la “cabina” portagiubbetti ed altro.

Tale spesa, sommata alle altre voci di intervento, ha contribuito a determinare la conclusione della gestione 2016 con uno sbilancio negativo di circa euro 6.700, provvidenzialmente assorbito dalla adeguata giacenza positiva del 2015 ( euro 16.100 circa).

E’ evidente come per l’intero Consiglio Direttivo uscente un simile risultato non sia soddisfacente, ma è altrettanto evidente che sarà primario impegno del prossimo CD adoperarsi alacremente perché la prossima stagione ci veda recuperare almeno in parte la differenza sopra esposta.

A onor del vero questo impegno è già stato oggetto di riflessione nell’ultima riunione del Consiglio Direttivo, che ha lasciato una “indicazione” per il prossimo CD mediante la stesura di un calendario manifestazioni 2017 volto a privilegiare l’incremento del prestigio del Circolo, ma con un occhio attento anche alla soddisfazione dei requisiti di economicità.

Un’ultima considerazione va fatta sugli incassi da CORSI, che nel 2016 hanno visto un introito inferiore di circa 3.400 euro rispetto al 2015. E’ evidente che questo calo inaspettato ha contribuito in modo sensibile al disavanzo di gestione e certamente anche su questo argomento il prossimo Consiglio Direttivo dovrà concentrarsi con la massima attenzione essendo tale risorsa fondamentale sia per il sostentamento delle attività, sia per la crescita complessiva del Circolo.


Passiamo quindi alla parte dedicata alla campagna tesseramento 2017:

per il quest’anno il Consiglio Direttivo ha ritenuto, in quanto consiglio uscente, di non modificare le varie quote, pur sottolineando che essendo le stesse invariate da diversi anni non sarà esclusa, per il prossimo futuro, la possibilità di un adeguamento.

Pertanto :

 

- quota annuale di iscrizione                                                                                 euro   35,00

- tessera FIV obbligatoria per i soci velisti ( importo variabile a seconda dell’età)

- tessera FIV “frequentatore” per i soli familiari maggiorenni di soci            euro   10,00

- quota rimessaggio derive                                                                                    euro  275,00

- quota rimessaggio catamarani  < = 14 piedi                                                   euro  365,00

- quota rimessaggio catamarani      > 14 piedi                                                  euro  425,00

- quota rimessaggio canoa / optimist / windsurf  / barche bimbi                  euro    60,00

- tubo porta-vele                                                                                                      euro    30,00

- barcard                                                                                                                   euro  125,00

- bulbo card                                                                                                             euro   225,00

 

come sempre fungerò io stesso da esempio  per meglio indicare come effettuare i vostri conteggi:

ALBERTO FARINA =>  quota associativa euro 35,00 + tessera FIV ordinaria euro 25,00 +  rimessaggio deriva euro 275,00 + tubo portavele euro 30,00 + tessera FIV juniores (per la figlia Beatrice) euro 20,00 + tessera FIV “frequentatore” (per la moglie Giovanna) euro 10,00  TOTALE euro 395,00  - dedotti n. 4 bonus 2016 x euro 25,00 ciascuno = TOTALE DA VERSARE :  euro  295,00

 

Con riferimento a quanto sopra vogliate prestare attenzione alle seguenti note:
 
- la scadenza fissata per il versamento delle quote è il 15 FEBBRAIO 2017  (*)

Il conto corrente sociale è il seguente: IBAN IT 56 K 02008 32540 000103546297 – UNICREDIT SpA – intestato  “ A.S.D. GEAS NBC VELA COLICO “

(*) la scadenza del 15 febbraio non è casuale, essa infatti coincide con la data di svolgimento  dell’assemblea elettiva che stabilirà la composizione del nuovo Consiglio Direttivo che rimarrà in carica per i prossimi quattro anni.

Come sicuramente già sapete, conformemente al nostro Statuto ( e alle vigenti disposizioni normative in materia di A.S.D.) solo chi è in regola con iscrizione/rinnovo e col pagamento delle quote sociali potrà partecipare al voto .

Per questo motivo, oltre naturalmente che per dare sollecito sostegno agli incombenti impegni economici del Circolo, invito ciascuno alla puntualità nell’iscrizione/rinnovo e alla partecipazione attenta e ragionata all’assemblea elettiva.

- il consistente numero di soci (oltre 200) e la varietà dei servizi offerti rende spesso difficile l’interpretazione di “ chi versa e per cosa”….esorto quindi ognuno ad essere il più chiaro possibile nella causale dei bonifici a saldo quote, non esitando ad integrare i versamenti più “compositi” con una mail chiarificatrice alla mia attenzione indirizzata a segreteria@geasnbc.it

- ricollegandomi a quanto sopra, devo richiamare tutti alla massima attenzione sull’argomento BONUS 2016. Come sapete ognuno di noi troverà nel proprio form di rinnovo il numero dei BONUS 2016 deducibili dal versamento 2017. Questo numero è stato dedotto ( come da regolamento) dalle segnalazioni-BONUS che ciascun socio ha effettuato durante l’anno 2016.

Ebbene, da una rapida ma non superficiale disamina dei relativi numeri, sembrerebbe che più di un socio non sia stato né preciso né sollecito nella registrazione dei BONUS.

Raccomando quindi, nel caso di dubbi o contestazioni sul numero di BONUS attribuito, di contattarmi PRIMA di effettuare il versamento, al fine di allineare le evidenze. Grazie.

- l’uso del contante per il versamento delle quote, pur ammissibile, è da limitare al massimo, per comprensibili ragioni contabili/fiscali, in alternativa ai bonifici (ipotesi preferibile) sarà possibile utilizzare anche assegni non trasferibili intestati “  A.S.D. GEAS NBC Vela Colico  “

- ricordo ai soci intenzionati a rimuovere la propria barca che l’operazione è possibile entro la data di scadenza (15 febbraio 2017) indicata, trascorsa la quale – a norma di regolamento – saranno tenuti comunque al versamento della quota rimessaggio

- non dimenticate che per tutti i soci la tessera FIV è obbligatoria !

E soprattutto non dimenticate che la validità della tessera FIV e la validità del relativo certificato medico non sempre coincidono, vogliate pertanto verificare le due cose e tenere ben presente che in assenza di certificato medico in corso di validità non sarà possibile ai soci la partecipazione ad alcuna attività organizzata dal circolo, ivi compreso l’utilizzo delle barche sociali e la partecipazione a regate e/o veleggiate

Concludo come sempre confermandovi la mia piena disponibilità ad assistere i soci per qualsiasi necessità o per qualsiasi chiarimento.

Mi troverete al 347 9056669 (meglio se dopo le ore 17.00 ) o all’indirizzo segreteria@geasnbc.it

Grazie per la vostra attenzione,

a presto !
Alberto Farina

Tesoriere
GEAS NBC Vela Colico